Produzione di HHC

Come è nato il primo HHC?

La prima menzione dell'HHC risale al 1944, quando un chimico americano lo scoprì accidentalmente. L'ha scoperta aggiungendo il THC al delta-9, creando così la nuova sostanza HHC. Tuttavia, questo HHC creato chimicamente è stato vietato. Fortunatamente, si è scoperto che l'HHC è presente naturalmente nella cannabis. Da questa scoperta, siamo giunti alla conclusione che alcune persone consumano HHC da molto tempo senza nemmeno saperlo. I nostri antenati probabilmente lo consumavano contemporaneamente alla cannabis.


Come viene prodotto l'HHC?

L'HHC si trova nella cannabis comune, ma solo in tracce. Pertanto, la sua estrazione sarebbe troppo costosa per essere conveniente. Per questo motivo, l'HHC viene prodotto in laboratorio. La formazione di HHC può essere descritta come una sorta di "ringiovanimento" della sostanza THC. La differenza fondamentale tra HHC e THC è che l'HHC non contiene doppi legami. Questo perché tutti i suoi doppi legami sono stati spezzati e sostituiti da molecole di idrogeno; ulteriori differenze tra HHC e THC sono riportate qui. Simile alla creazione di oli vegetali, questa utilizza la cosiddetta idrogenazione. Anche se durante l'idrogenazione non cambia molto rispetto alla sostanza originale, le molecole diventano solitamente più stabili e quindi hanno una durata di conservazione più lunga. Grazie all'idrogenazione, l'HHC è in grado di resistere a condizioni difficili, mantenendo a lungo la sua potenza. Questa stabilità rende molto più facile la produzione di nuovi prodotti come: fiori, vape pen, cartucce, biscotti, caramelle, oli, spray, ecc.


Come viene prodotto l'HHC?

Poiché il THC è ancora vietato o strettamente regolamentato nella maggior parte degli Stati, i produttori devono trovare il modo di creare HHC senza THC. Pertanto, i produttori si concentrano sempre su metodi legali per non infrangere la legge durante la produzione. Ci sono molti modi per ottenere l'HHC. I metodi più vecchi utilizzavano principalmente succhi gastrici sintetici per ottenere HHC. I metodi più recenti ed efficienti utilizzano i terpeni per la conversione, ad esempio, o la già citata idrogenazione con l'aiuto di catalizzatori. Un'alternativa viene talvolta utilizzata sotto forma di CBD, che viene poi convertito in HHC utilizzando succhi gastrici artificiali. Per questo metodo, uno studio del 2007 ha riportato che l'HHC ha mostrato effetti molto simili al THC, ma più deboli, quando è stato testato sui topi.